Come una seconda pelle: l´abbigliamento moto perfetto

Come una seconda pelle

L´abbigliamento moto perfetto

Se sei alla ricerca dell’abbigliamento moto perfetto, probabilmente saprai che ci sono molti materiali possibili, dalla classica pelle fino a materiali sintetici che offrono un’eccellente protezione, stile e funzionalità. Sia che tu sia un motociclista esperto o entrato da poco nel fantastico mondo del motociclismo abbiamo una piccola guida per aiutarti nella scelta.

La classica pelle può essere perfetta con una robusta cruiser o appariscente con una moto più sportiva, ma un tessuto sintetico ben progettato può adattarsi meglio ad una guida più t(o)uristica, specialmente su uscite lunghe. Inoltre, il tuo abbigliamento dovrebbe offrire una vestibilità comoda senza essere troppo grande e svolazzante, e, ovviamente, offrire tutte le funzioni di cui hai bisogno. Le tasche, sia interne che esterne, possono essere o meno utili, quindi considera il livello di funzionalità che ti serve durante la guida.

Cosa considerare

Quando parliamo di abbigliamento (veramente) adatto alla guida di una moto, mettiamo sempre al primo posto argomenti come la sicurezza e la protezione. Certo, una giacca dovrebbe calzare come un guanto e far girare la testa agli altri motociclisti, ma non dimenticare mai: “Dress for the slide, not for the ride!” (Vestiti per la caduta, non per la guida)

  • Ventilazione – Non c’è niente di peggio che bollire nella propria giacca. Se sei già stato in un tour in estate probabilmente sai di cosa stiamo parlando! Controlla sempre le possibili opzioni di ventilazione sulla giacca (o sui pantaloni) che stai per acquistare. La maggior parte dei capi ha delle zone appositamente progettata per “catturare“ il vento, una volta aperte, e lasciare passare un po´ d´aria durante la guida. Questo significa che potrai facilmente regolare l’effetto di raffreddamento da solo e al volo.
  • Tasche – Dal momento che le possibilità per trasportare oggetti sono solitamente limitate quando si guida una moto, fa sempre bene avere un po´di spazio extra. Cerca un’attrezzatura con tasche che abbiano uno scopo dedicato. Molti modelli offrono tasche speciali per il cellulare (spesso vicino al corpo) o per il portafoglio. Stare seduti su una moto con le tasche dei pantaloni piene potrebbe diventare rapidamente scomodo.
  • Visibilità – La maggior parte delle persone che puntano su una giacca di pelle (naturalmente) sceglie un modello nero. Tieni sempre a mente che il tuo abbigliamento moto ha un grande impatto sulla visibilità da parte di altri utenti della strada. Certo, non troverai una giacca di pelle color giallo fluo, ma tieni sempre a mente che è utile indossare almeno un oggetto con un colore brillante (per esempio il casco).
  • Copertura – Se avete già sperimentato l´”impatto” con insetto o (peggio ancora) con un’ape durante un´uscita , sai benissimo di cosa parliamo: assicurati di coprire sufficientemente il collo, le caviglie e i polsi. Cerca dei capi con la copertura per le zip: in caso di pioggia evitano che l´acqua permei attraverso la zip e ti aiuteranno a restare asciutto.
  • Protezioni – La cosa più importante è che la vostra attrezzatura sia in grado di proteggerti in una situazione critica. In Europa è obbligatorio per legge l’utilizzo di capi certificati CE. Gli Stati Uniti hanno adottato ufficiosamente questi standard, ma non è richiesto per l’uso su strada. Per il Nord America, l’unico momento in cui è necessario un abbigliamento con marchio CE è in pista. La cosa più importante è controllare il livello CE (1 = protezione base, 2 = protezione superiore) quando consideri l´acquisto di una giacca, un pantalone o una tuta. Mentre molti modelli hanno già aree imbottite e rinforzate (ad esempio spalle, ginocchia e vita) per la protezione di base, la maggior parte dell’abbigliamento ha tasche dedicate per le protezioni rimovibili. Controllate sempre sia la dimensione delle tasche che delle protezioni, in modo da evitare di sprecare denaro per protezioni che non entrano nelle tasche designate.

La giacca

Una scelta importante è decidere se puntare ad un abbigliamento moto a due pezzi separati (giacca + pantaloni) o se ti senti più a tuo agio indossando una tuta. Le tute sono disponibili in set da uno e due pezzi che offrono lo stesso livello di protezione e ventilazione di un set in due pezzi. Essenzialmente una tuta può offrire una migliore impermeabilità e protezione, mentre un set in due pezzi ti offre una maggiore flessibilità e una migliore possibilità di raffreddarti se ti state prendendo una breve pausa dalla guida. Entrambe le varianti dovrebbero essere comode senza essere ingombranti o limitare la tua mobilità, poiché è molto importante che tu sia ancora in grado di muoverti e rimanere agile quando guidate una moto. Molti modelli offrono speciali pannelli elasticizzati ai gomiti, alle ginocchia o intorno alla vita per migliorare la flessibilità e utilizzano materiali tessili/denim, in pelle o ibridi.

I pantaloni

Come conseguenza di possedere una buona giacca è importante fare affidamento su un buon paio di pantaloni. I pantaloni da moto sono un capo di abbigliamento spesso trascurato perché molte persone pensano che sia sufficiente indossare jeans spessi. Ma con la protezione in mente, i pantaloni da motociclista veri e propri sono progettati per darti il miglior livello possibile di sicurezza in caso di incidente così come altre caratteristiche utili, come una maggiore visibilità (che naturalmente è anche vantaggiosa) e un’ottima ventilazione. Le stesse considerazioni sui materiali fatte per le giacche vanno benissimo anche per i pantaloni. Mentre la maggior parte dei pantaloni in tessuto possono essere indossati come secondo strato sopra i pantaloni normali, potrebbero anche offrire fodere rimovibili per aggiungere un ulteriore strato di calore o (se staccabili) un’opzione più fresca per le calde giornate estive. Sul vostro tragitto quotidiano da o verso l’ufficio, questa potrebbe essere la soluzione perfetta.

I pantaloni di jeans di solito utilizzano tessuti intrecciati (come il kevlar) in altri materiali per garantire una maggiore resistenza all’abrasione. Inoltre in molti modelli si possono trovare anche sezioni imbottite e tasche per armature e protezioni aggiuntive.

Con i pantaloni di pelle si va verso uno stile più sportivo che prevede l’uso di ginocchiere abrasive per toccare il terreno. Se vuoi il massimo livello di sicurezza (o se vai in pista) non cercare altrove dal momento che otterrai la massima protezione in ginocchia, fianchi e il tuo dietro.

Consigli finali

Trovare il tuo set di abbigliamento moto perfetto potrebbe richiedere un po’ di tempo, poiché bisogna considerare come si prevede di guidare, le condizioni atmosferiche, la durata della guida e, naturalmente, il tipo di moto. La pelle offre la migliore protezione, ma può diventare sempre meno confortevole durante una lunga guida. I tessuti sintetici offrono una buona protezione, visibilità e ventilazione, ma non sono perfetti per ogni occasione (specialmente in pista). Considera anche se preferisci indossare altri abiti sotto, in modo da mantenere sempre una cera comodità alla guida. Soprattutto i pantaloni non dovrebbero essere troppo stretti, né essere troppo ingombranti. Quando provi dei modelli in un negozio non fare solo qualche passo: prova a fare qualche allungamento e piegamento, inoltre chiedi se in negozio hanno una moto (molti negozi ce l’hanno) per sederti e controllare come calzano anche in sella.

Add a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *